Rasafloor

Rasafloor è una rasatura, cementizia, premiscelata, tixotropica, per il livellamento e la regolarizzazione di massetti cementizi. Applicabile manualmente in spessori da 2 a 30 mm

Istruzioni per l'utilizzo

  • Uso e proprietà
    RasaFloor è stato progettato per livellare e regolarizzare massetti cementizi (tradizionali o premiscelati), sottofondi allegeriti, pavimentazioni sacrificate in calcestruzzo ecc., che risultano non perfettamente planari. Rasafloor viene applicato
    manualmente in spessori da 2 a 30 mm. Consente di ottenere superfici di supporto perfettamente regolari e planari
    particolarmente idonee per la successiva posa di rivestimenti in ceramica gres, pietre naturali, moquette, parquet, gomma e
    vinilici. Rasafloor è una rasatura per regolarizzazione di sottofondi cementizi, premiscelata, tixotropica, ad elevate prestazioni
    meccaniche. Risponde ai requisiti prestazionali richiesti dalla norma europea EN 13813 come massetto cementizio CT - C25 - F6- A1fl.
  • Preparazione delle superfici
    Rasafloor deve essere applicato su supporti resistenti, perfettamente stagionati, esenti da risalita capillare accuratamente puliti cioè privi di polvere, oli, grassi e di qualsiasi sostanza che possa pregiudicare l'aderenza. Supporti eccessivamente lisci vanno irruviditi o trattati, 24 ore prima dell'applicazione di Rasafloor, con il promotore di adesione Primer Grip.
    Quando si applica Rasafloor su sottofondi caratterizzati da elevato assorbimento è necessario eseguire un trattamento
    preventivo con il primer in emulsione acquosa Keyepoxy Primer BV.
    Quando non vengono utilizzati primer o promotori di adesione, prima di eseguire l'applicazione, la superficie di supporto dovrà essere pulita e saturata con acqua in pressione.
  • Preparazione del materiale
    Rasafloor deve essere applicato su supporti resistenti, perfettamente stagionati, esenti da risalita capillare accuratamente puliti cioè privi di polvere, oli, grassi e di qualsiasi sostanza che possa pregiudicare l'aderenza. Supporti eccessivamente lisci vanno irruviditi o trattati, 24 ore prima dell'applicazione di Rasafloor, con il promotore di adesione Primer Grip.
    Quando si applica Rasafloor su sottofondi caratterizzati da elevato assorbimento è necessario eseguire un trattamento preventivo con il primer in emulsione acquosa Keyepoxy Primer BV.
    Quando non vengono utilizzati primer o promotori di adesione, prima di eseguire l'applicazione, la superficie di supporto
    dovrà essere pulita e saturata con acqua in pressione. Non superare mai il quantitativo di acqua massimo. Si consiglia di aggiungere prima i 3/4 dell'acqua totale, di introdurre il contenuto del sacco nel recipiente e, dopo aver avuto una prima omogeneizzazione dell'impasto, di aggiungere il rimanente quantitativo d'acqua.
  • Applicazione
    Rasafloor va applicato manualmente in spessori da 2 a 30 mm mediante cazzuola o spatola in funzione dello spessore da realizzare. Per ottenere una migliore adesione al supporto e a per omogeneizzare l'assorbimento è necessario stendere il
    materiale schiacciandolo sul supporto, avendo l'accortezza di non inglobare bolle di aria. Per l'applicazione di alti spessori è indispensabile predisporre fasce di livello e procedere alla posa con cazzuola stendendo il materiale con il regolo e rifinendo la superficie con frattazzo liscio o di spugna a seconda del tipo di finitura superficiale voluta. Per la posa di materiali ceramici è sempre consigliabile mantenere una discreta ruvidità della superficie.

Rasafloor è una rasatura, cementizia, premiscelata, tixotropica, per il livellamento e la regolarizzazione di massetti cementizi. Applicabile manualmente in spessori da 2 a 30 mm

Acqua d'impasto4,3 lt per sacco ( 17-19%)
Coloregrigio
Consumo medio16 kg/mq per 10mm di spessore applicato
Tempo di ricopertura con sistemi Euwork, parquet, vinilici, gomma10 gg
Confezionesacco da 25kg

 

NB. per maggiori informazioni consultare la scheda tecnica