Keygrout Plus

Malta cementizia premiscelata, monocomponente, tixotropica, a ritiro compensato, fibrorinforzata, ad elevata resistenza meccanica (classe R4) e aderenza al supporto, resistente agli agenti atmosferici. Idonea per il ripristino e la riparazione di strutture in c.a. quando sono richiesti interventi localizzati. Applicazione manuale. Spessore 10-50 mm per strato.

Istruzioni per l'utilizzo

  • Uso e proprietà
    • per la riparazione di zone ammalorate di calcestruzzo, spigoli di pilastri, travi, frontalini di balconi danneggiati dall'ossidazione dei ferri d'armatura
    • per la ricostruzione dello strato di copriferro in strutture di cemento armato
    • per il ripristino e il consolidamento di pareti di gallerie, viadotti
    • per la regolarizzazione di difetti superficiali come riprese di getto, nidi di ghiaia
    • per la riparazione e la regolarizzazione delle modanature in calcestruzzo presenti nell'edilizia civile, come fasce marcapiano ed
    elementi decorativi
  • Preparazione delle superfici
    Il supporto deve essere pulito, solido, privo di polvere, di materiali friabili e di sporco. Eliminare eventuali residui di disarmanti o calcestruzzo deteriorato in fase di distacco. Pulire il calcestruzzo e i ferri di armatura da polvere, ruggine, grassi, oli e vernici mediante sabbiatura o spazzolatura. Applicare sui ferri di armatura specifici prodotti antiossidanti o passivanti e fare
    asciugare perfettamente. Prima di applicare il prodotto è indispensabile irruvidire e bagnare a saturazione il sottofondo ed attendere l'evaporazione dell'acqua superficiale in eccesso.
  • Preparazione del materiale
    Miscelare 25 kg di KEYGROUT PLUS con ca. 4 / 5 litri di acqua pulita ed impastare con miscelatore a basso numero di giri fino ad ottenere un impasto omogeneo e privo di grumi. Far riposare l'impasto per 5 minuti e rimescolare brevemente prima dell'utilizzo.
  • Applicazione
    Applicare il prodotto con cazzuola o mediante macchina spruzzatrice in spessori compresi da 1 a 5 cm per mano. Spessori superiori possono essere ottenuti mediante l'applicazione di strati successivi non appena il precedente inizia la fase di indurimento. In tal caso si consiglia di lasciare ruvida la superficie del precedente strato. Nel caso di superfici estese, per interventi superiori a 3 cm, è necessario posizionare una rete elettrosaldata e realizzare un copriferro di almeno 2 cm. Dopo aver lasciato rapprendere il prodotto eseguire la frattazzatura con frattone di spugna bagnata in modo da contrastare le microfessurazioni superficiali dovute al naturale ritiro plastico del prodotto. Terminata la fase di stagionatura procedere con l'eventuale rasatura. Bagnare il sottofondo fino a saturazione e lasciare evaporare l'eccesso d'acqua e toglierlo con una spugna. Applicare il prodotto a spatola americana per le rasature, a cazzuola per riempimento e ricostruzioni. Dopo aver lasciato rapprendere bene il prodotto applicato (in condizioni normali tra 20 e 30 minuti) rifinire con frattazzino di spugna. Nel caso di applicazione in orizzontale (ugualizzazioni superficiali di calcestruzzi gettati, riparazioni ed ugualizzazioni di vecchi pavimenti cementizi) preparare una boiacca di ancoraggio a base di rinnova impastato a consistenza fluida con una soluzione 1:2 di Keygrout Plus ed acqua, ed applicarla in modo abbondante sul sottofondo preparato come sopra descritto. Non appena la boiacca applicata è rassodata, ma non completamente indurita, applicare Keygrout Plus nello stesso modo descritto sopra. Dopo l'applicazione e la finitura, soprattutto nella stagione calda e in presenza di forte ventilazione, onde evitare la formazione di fessure nella malta allo stato ancora plastico dovute alla troppa rapida evaporazione dell'acqua d'impasto, le riparazioni e le rasature eseguite con Keygrout Plus devono essere opportunatamente protette per almeno 24 ore, irrorando la superficie con acqua nebulizzata o coprendo con teli di polietilene bianchi. Prima della posa di pavimenti in legno o resilienti bisogna attendere no meno di 14 giorni a +23°C e 50% U.R.I. In presenza di temperature più basse e/o umidità relative più elevate, il
    tempo d'attesa si allunga e si consiglia di effettuare un controllo sull'umidità residua del riporto e di accertarsi che questa sia al di sotto del 2%.

Malta cementizia premiscelata, monocomponente, tixotropica, a ritiro compensato, fibrorinforzata, ad elevata resistenza meccanica (classe R4) e aderenza al supporto, resistente agli agenti atmosferici. Idonea per il ripristino e la riparazione di strutture in c.a. quando sono richiesti interventi localizzati. Applicazione manuale. Spessore 10-50 mm per strato.

DATI TECNICI

Applicazionecazzuola- macchina spruzzatrice
Acqua d'impasto ca. 4-5 l per sacco
Colore grigio
Consumo medioca. 18 kg/mq per cm di spessore
Confezione da 25 kg
Pulizia attrezziacqua subito dopo l'uso
Temperatura di applicazioneda +5°C a +35°C
Consistenzapolvere
Consistenza dell'impastotixotropica

Per maggiori informazioni consultare la scheda tecnica.

Sistemi

Sistema Living

Living ResinaCemento® di Euwork è il sistema cementizio ecocompatibile, materico e monolitico in perfetta sintonia con le ultime tendenze di rivestimento pavimenti, rivestimento bagni e rivestimento per doccia in tema di arredamento e design.

read more

Sistema Charme

E' un sistema di malta atossica composta da una miscela di copolimeri in dispersione acquosa e da inerti di granulometria fine e selezionata.

read more

Sistema Outdoor

Finitura decorativa colorata, composta da una miscela di copolimeri in dispersione acquosa ed inerti di granulometria fine e selezionata. Con elevata resistenza all'usura e all'abrasione, è certificata antiscivolo. Permette la realizzazione di opere versatili che si adattano a qualsiasi contesto.

read more

Sistema Pool&Spa

Euwork Pool&Spa è un sistema cementizio tixotropico concepito per la realizzazione di un rivestimento continuo ad alto spessore per tutte le opere a costante immersione in acqua e a continuo contatto con umidità diffusa, come piscine interrate, spa, fontane, docce, saune, etc.

read more